Come guadagnare online!

MoneyMakerLand, trova referral gratis

La guida completa Scritta dal autore del sitoweb “moneymakerland”

Lezione 1 – La mia esperienza

Ci tenevo ad iniziare questa guida portandovi la mia esperienza perchè, anche io, sono uno dei tanti che all’inizio è rimasto deluso dei risultati trovati alla famosa domanda “Come guadagnare online?”

Nel 2009 ho finito le scuole superiori e come tutti i ragazzi di quell’età avevo voglia di guadagnare qualche soldo per potermi pagare la classica vacanza estiva o le uscite con gli amici.
Ecco che allora ho scritto per la prima volta su Google la classica domanda: “Come guadagnare online?”.
Mi si è aperto un mondo: ho trovato migliaia prove di pagamento di altrettanti siti e testimonianze di persone che con internet guadagnavano anche 500 euro al mese!

Figo mi sono detto, proviamoci
Ho quindi incominciato ad aprire i vari articoli e mi sono iscritto a tutti i siti che trovavo: NeoBux, OnBux, ClixSense, … insomma ero super gasato ed in un paio di giorni mi sono iscritto a circa 50 siti differenti!
Passavano i giorni e questo entusiasmo iniziale è andato trasformandosi in rassegnazione: ore 

ed ore davanti al PC cliccando ogni tipo di pubblicità e avevo ottenuto poco più di 1 euro!
Fu allora che abbandonai per la prima volta il mondo del guadagno online.

Due anni più tardi, nel 2011, completamente dimenticatomi del guadagno online, un mio amico si presentò al bar felice del fatto che aveva appena ricevuto dei soldi da un sito online (OnBux all’epoca): 18 euro su PayPal!
Ricordo ancora come fosse ieri questa scena: come era possibile? Anche io ero iscritto ad Onbux e in 15 giorni avevo guadagno al massimo 20 centesimi.
Lui mi rispose che aveva invitato tutti i suoi compagni di classe ad iscriversi sotto di lui e quello fu il suo successo.

Inutile dire che quella sera tornai a casa ed iniziai subito con ricerche più approfondite: alla solita domanda “Come guadagnare online?” spulciai i risultati fino alla decima pagina fino a che trovai un piccolissimo blog che spiegava la questione dei referrals e di come, senza invitati, non si potesse assolutamente guadagnare online.

Il messaggio era abbastanza duro, ma arrivò diretto: per guadagnare online servono per forza referrals

Mi iscrissi nuovamente a diversi siti di guadagno e, sfruttando le mie capacità informatiche, creai un piccolo blog con pochi articoli dove spiegavo le varie opportunità nel dettaglio: ricordo che c’erano solo OnBux, NeoBux, Beruby e Fanslave.
Nonostante ciò nessun referrals/invitato arrivava e, dopo poche settimane, abbandonai per la seconda volta il mondo del guadagno online.

Ma ecco che dal nulla, nel giugno 2013, ricevetti una email da parte di FanSlave che potevo ritirare i soldi guadagnati sul loro portale: quel piccolissimo blog che avevo costruito l’anno prima era riuscito a farmi ottenere una trentina di referrals che mi hanno permesso di raggiungere la soglia minima del pagamento: erano i miei primi 10 euro su PayPal!
Allora guadagnare online è possibile mi sono… ed ecco che da quel momento nacque in me la volontà di condividere con tutti le mie esperienze.
Fu così che inizia il mio viaggio all’interno del mondo del guadagno online con la creazione di Guadagnolandia prima e di MoneyMakerLand ora.

MoneyMakerLand, trova referral gratis

Lezione 2 – Il sistema di referenza

Come anticipato nella lezione successiva, il guadagno online si fonda principalmente sul sistema di referenza, ossia un meccanismo in cui bisogna invitare gente ad iscriversi ai vari business dietro nostra sponsorizzazione.

Il messaggio che passerò è piuttosto duro, ma esemplificativo: senza una buona rete di referrals iscritti sotto la nostra sponsorizzazione non è possibile guadagnare online… per lo meno non con i classici siti che vengono pubblicizzati normalmente!

Questa scelta viene adottata dai vari metodi di guadagno per pubblicizzarsi (il famoso passaparola), ma per noi utenti questo è alla base del guadagno online perchè creare una buona rete di referral equivale ad avere maggiori guadagni: vale il detto più referral = più guadagno.

Proviamo a fare un esempio pratico con ClixSense per capire il senso di quanto detto: 

ClixSense è un business che permette di guadagnare online rispondendo a dei sondaggi presenti al suo interno: un sondaggio della durata di 15 minuti viene pagato circa 60 centesimi di dollari. 
Sulla base di quanto detto, per accumulare un buon guadagno con ClixSense (intorno ai 60 dollari mensili) è necessario completare 100 sondaggi al mese per un totale di 1500 minuti.
Questo traguardo è però molto difficile da raggiungere perchè alcuni mesi può capitare che non vi siano neanche 100 sondaggi in un mese: ma quindi? 

Quindi è in questo momento ecco che entrano in gioco i referral.
ClixSense, così come quasi tutti i business online, presenta un sistema di referenza in cui, per ogni persona che iscrive al sito sotto nostro invito, si riceve una commissione extra del 20% su ogni sondaggio da loro completato..…ed il segreto sta proprio nel crearsi una bella rete di referral!* Ammettendo il caso di avere 80 persone che si sono iscritte sotto di noi in ClixSense, noi guadagneremo le commissioni da loro generate che, nel caso in cui ognuno di loro completi almeno 3 sondaggi al giorno (circa 1,50 euro), il nostro guadagno giornaliero sarà di ben 24,00 € (80 persone x 20% x 3 €)… molto più che il nostro lavoro isolato!

* Questo è un calcolo puramente teorico ed utopico svolto a scopo esemplificativo

MoneyMakerLand, trova referral gratis

Lezione 3 – Con quali metodi iniziare

Una volta compreso il meccanismo alla base del sistema, è arrivato il momento di mettere in atto i “segreti” appena scoperti su come guadagnare online.
Come sempre accade anche nella vita reale, quando si impara un qualcosa di nuovo si commettono spesso errori, di conseguenza il consiglio di MoneyMakerLand è quello di iniziare la vostra “carriera” di networker utilizzando i metodi gratuiti che internet mette a disposizione di noi utenti.
La scelta di utilizzare metodi gratuiti semplici è semplicemente dovuta al fatto che potrete iniziare a muovere i primi passi nella selva del telelavoro stando però sicuri di non perdere il vostro denaro durante il vostro apprendimento.

MoneyMakerLand ha scelto di mostrare solo opportunità che non necessitano di investimento iniziale, pertano potete cercare tra le varie categorie il sito di guadagno che più fa al vostro caso.

A questo proposito MoneyMakerLand vi suggerisce di utilizzare principalmente 3 categorie di guadagno che, seppure molti non vogliano ammetterlo, sono stati il trampolino di lancio per ognuno di noi: 

-Paid to click -Sondaggi – Paid to Write

Infine MoneyMakerLand vuole regalarvi una lista dei migliori 15 business in base al loro punteggio GRANKS (non li abbiamo testati personalmente):

Clixsense – Beruby – Freebitcoin – Moon Bitcoin – Upmoney – Bonus Bitcoin – Altaopinione – Globaltestmarket – ISay – Ebay – Neobux – Green Panthera – Centro di opinione – Fanslave – Foresta D’opinioni .

MoneyMakerLand, trova referral gratis

Lezione 4 – Come trovare referrals

Dopo aver fatto un periodo di apprendistato con i vari siti gratuiti GET PAID TO (PTC, PTW, PTR, PTSU, …) con cui vi ho cosigliato di iniziare, vi sarete accorti come avere una buona rete di referral sia necessario affichè i guadagni possano essere definiti tali.

Ma come trovare questi referral?
Ora arriva la questione: FANTASIA!
Non esiste un metodo valido ed uno inutile per ottenere referral, ognuno infatti ha fatto le propre esperienze ed ha trovato i metodi che secondo lui sono più produttivi.
Qua sotto vi posso elencare quelli che io trovo più efficaci e quelli maggiormente utilizzati dagli utenti di questa community!

Prenotazione link di MoneyMakerLand – Da parte mia, il consiglio che vi posso dare è quello di sfruttare innanzitutto il servizio di prenotazione di MoneyMakerLand che, però, non è sicuramente l’unica opportunità che esiste.

Invitate amici e parenti – La più banale delle soluzioni è molto spesso la più efficace. E’ vero che si è disagio nel proporre qualcosa a qualcuno, specialmente una proposta riguardante il mondo del guadagno online (lo ero anche io!), tuttavia gli amici sono una risorsa eccezionale….. magari in una serata tranquilla la buttate li e, sicuramente, qualcuno il giorno dopo vi chiederà maggiori informazioni: testato e garantito!

Forum online – Partecipate attivamente ai vari forum online. Le possibilità sono diverse: incollate in firma qualche vostro ref link e qualche curioso potrebbe visualizzarlo; aprite nella sezione dello SPAM un post riguardo al vostro metodo di guadagno con una bella descrizione per far capire il funzionamento; rispondi e collabora nei vari forum dedicati al guadagno online.

Yahoo Answer! – Un bel metodo per ottenere referral è quello di rispondere alle domande di persone su Yahoo Answer!. Molti utenti hanno risposto a domande inerenti al guadagno online pubblicando i loro ref link e onestamente hanno trovato un buon numero di iscrizioni, anche se, proprio per l’ignoranza che vi dicevo ad inizio guida, una volta iscritte queste persone non capivano il meccanismo ed hanno  abbandonato.

Social Network – I social networks sono un’arma potentissima che chi è in grado di utilizzarla al meglio riesce a fare grandi cose. Facebook in primis, ma anche Twitter, Instagram e youtube, le fanno da padroni. Purtroppo il dilagante SPAM che vi è nelle varie piattaformi ha in parte screditato queste opportunità ed è sempre più difficile creare fiducia e farsi seguire.

Blog personale – Avere un blog dove poter scrivere informazioni od aggiornamenti è una interessante opportunità, anche se ovviamente bisogna avere un minimo di conoscenze informatiche. Al momento esistono servizi che facilitano questo compito (WordPress, Blogger, …) e molte persone riescono ad aprire i loro spazi online senza troppe conoscenze specifiche.

Si consiglia anche la creazione di una newsletter con cui aggiornare costantemente gli utenti.

Reinvesti in ADS – Tecnica delicata che consigliamo solo ai più esperti è quella di reinvestire in pubblicità una parte dei profitti derivanti dalla PTC stessa. Bisogna capire però se la spesa garantisce un buon ritorno in termini di referrals: un business non deve essere troppo popolare, rivolto al pubblico giusto, portata di quella PTC, ecc..

MoneyMakerLand, trova referral gratis

Lezione 5 – Collaborare con gli esperti

MoneyMakerLand cerca di fornirvi tutti gli strumenti necessari per comprendere al meglio ogni tipo di business con recensioni dettagliate, ma è importante anche, e soprattutto, trovare persone di fiducia che possano consigliarvi al meglio per il vostro bene (e non solo per i loro interessi).
Questo è uno dei punti più difficili di tutta la “carriera” da networker perchè si trovano sempre meno persone disposte a perdere tempo per aiutare persone alle prime armi.
Io personalmente è da qualche anno che, per mancanza di tempo, non sono aggiornato sugli ultimi business di tendenza, ma non vi preoccupate perchè dopo aver creato un progetto così grande non potevo lasciarvi in balia del mare in burrasca.

Così ecco che ho creato delle funzionalissime chat di supporto per ogni business dove ognuno di voi può chiedere aiuto agli utenti che realmente utilizzano quel metodo di guadagno e che possano consigliarvi al meglio.
Inoltre, ogni volta che vi iscrivete ad un business prenotato, si aprirà automaticamente una chat sponsor/referral dove l’utente che ha 
prenotato il link potrà sostenervi nel muovere i primi passi e, per evitare di trovare sponsor poco virtuosi, sarà mostrato all’iscrizione i giudizi che lo stesso sponsor ha ricevuto precedentemente da altri iscritti. 

MoneyMakerLand, trova referral gratis

Lezione 6 – Come guadagnare online seriamente

Durante la vostra gavetta con i siti gratuiti avrete fatto tutta l’esperienza adatta per potervi destreggiare abilmente nella foresta del mondo del guadagno online: trovare referral, scappare da un sito che accenna a diventare SCAM, ecc ecc..

Ecco, siete ufficialmente pronti per guadagnare!

Arrivati a questo punto voi stessi sarete molto più esperti di me e sarete voi a dare consigli agli altri, tuttavia per quanto visto in questi anni mi permetto solamente di dirvi di INVESTIRE SOLTANTO CIO’ CHE SIETE DISPOSTI A PERDERE perchè qualsiasi sito, anche il più valido e serio del mondo, potrebbe lasciare l’universo internet e con esso anche i nostri risparmi.

Detto questo vi chiederete, cosa ci consiglia di fare MoneyMakerLand?

Sempre sulla base dell’esperienza accumulata, ho visto che i guadagni più interessanti provengono principalmente da coloro che hanno blog personali o siti internet molto visitati.
Per la precisione, ho conosciuto persone che hanno fatto soldi (intendo soldi veri… sulle migliaia di euro) con la creazione di un blog associato a pagine Facebook molto popolari (dato che i social network sono l’arma 
pubblicitaria del presente, nascono sempre più servizi utili a monetizzare questo ambito!).

Non preoccupatevi però, il guadagno non è solo Facebook e Social Networks: consultate le classifiche nel menu di destra per trovare il sito che più si addice alle vostre competenze!

REGISTRATI ORA SU “”MoneyMakerLand”” CLICCA QUESTO BANNER 

MoneyMakerLand, trova referral gratis

La guida completa Scritta dal autore del sitoweb “moneymakerland”

Come guadagnare online!